• STORIE DI PIATTI E TERRITORI
  • STORIE DI PIATTI E TERRITORI
  • STORIE DI PIATTI E TERRITORI
  • STORIE DI PIATTI E TERRITORI
  • STORIE DI PIATTI E TERRITORI
di elisagentilini Giornalista

0 Commenti

La graniglia del pavimento era sempre lucida, nonostante il passaggio, nel novembre del ’66, dell’acqua mista a fango della Guardiana, il torrente dietro casa. La cucina si affacciava sull’orto, in parte lasciato a giardino con rose e fiori che si chiudevano al tramonto, in parte già regno degli esperimenti botanici...

Leggi tutto

di Andrea Dominici Food lovers

0 Commenti

TTT: ovvero, Toscana terra di tortelli! Ciascun territorio, dal mare all’Appennino, ha una sua tipologia, tanto che l´Arsia (Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l´Innovazione del settore Agricolo e forestale) ne ha inseriti alcuni nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali della regione.  Pensiamo ai tortelli di patate del Mugello, ai...

Leggi tutto

di Filippo Canali Giornalista

0 Commenti

Il torrente Marinella scorre per soli sette chilometri prima di affluire nel Bisenzio. Si forma dall'unione di molti ruscelli, che si riuniscono sopra la località Travalle, nel comune di Calenzano (FI), provenienti dai monti della Calvana. Per questa sua particolare conformazione il torrente è conosciuto, fin dal tempo degli etruschi...

Leggi tutto

di Lilia Sartucci Food lovers

0 Commenti

Grazie a storie di piatti , mi e' riaffiorato alla mente questo lontano ricordo : io bambina, con mia sorella Lia , 11 anni piu grande , nella nostra camera , dove per scaldarci avevamo una stufetta a legna . Al piano terra Della nostra casa a Castell'Ottieri in Maremma...

Leggi tutto

di Psycosty Giornalista

0 Commenti

"La nonna ha fatto il gelato con gli amaretti" questa è la frase che da anni ci fa correre tutti a casa di mia nonna. Un dolce richiamo, una delle astuzie di mia nonna per rivedere i nipoti che da troppo tempo non passano a trovarla. La ricetta è straordinariamente...

Leggi tutto

di Filippo Canali Giornalista

0 Commenti

Erano i mitici anni '70 quando io ero ancora piccolino e non mi lasciavo certo sfuggire il Carnevale. Non era più quello degli “anni ruggenti”, quando poteva competere per lo spettacolo e per la grandezza dei carri con quello di Viareggio, ma era ancora un momento molto sentito per la...

Leggi tutto