• STORIE DI PIATTI E TERRITORI
  • STORIE DI PIATTI E TERRITORI
  • STORIE DI PIATTI E TERRITORI
  • STORIE DI PIATTI E TERRITORI
  • STORIE DI PIATTI E TERRITORI
di Carmelina Rotundo Blogger

FAVE e CICORIA IMPANATE - RICETTA con piccolo aneddoto

fave-e-cicoria-impanate-ricetta-con-piccolo-aneddoto

Una ricetta, una semplice ricetta che piace a Samanta, Tina e Carmelina.

…..da abbinare a ricordi di vita….. quando, vivendo a Castelfiorentino in campagna, Carmelina bambina sceglieva per nascondersi (dopo aver compiuto qualche marachella) i campi dei baccelli, e come stava, ferma, ferma e zitta, zitta, anche se poi scopri’ che la giovane mamma Maria, appena non la trovava in casa, andava nei campi dove i contadini la rassicuravano:

“ Si’, Carmelina è nel campo dei baccelli, la guardiamo noi”…. Insomma tutti lo sapevano eccetto Carmelina che si sentiva sicura del suo nascondiglio …..fu cosi,’ per quel “fantasioso” nascondersi, che attraverso tutti i 5 sensi a Carmelina arrivò nel cuore tanto e tanto amore per la natura: per viverla, ascoltarla e raccontarla anche con questa ricetta dove guarda caso ci son i BACCELLI.

Ingredienti

FAVE 150 GR

CICORIA SELVATICA 150 GR

OLIO

SALE

PANE dI GRANO DURO

CIPOLLA

Cuocere le fave (sgusciate ) e le cicorie in due pentole separate.

Al termine della cottura soffriggere la cipolla in padella con dell’ olio d’ oliva fino a renderla dorata

Con le fave formare un purè; colare la cicoria e sminuzzarla.

In una altra capiente pentola versare il soffritto, il purè di fave e le cicorie e, quando ambedue: il purè di fave e le cicorie sono a temperatura tiepida, aggiungere nella pentola pane a tocchetti.

Amalgamare il tutto in modo da creare un composto omogeneo, infine riscaldare il composto per ogni        persona con un filo di olio…….

Commenti

Nessun Commento
Scrivi il primo